A #snellobb04 Presidente di Giuria lo chef pluristellato Davide Scabin

Giovedì 06 Marzo alle 18.30 la versatile location dell’Inkitchen Loft di Milano ospiterà “Bagattelle d’Inverno”  la quarta e ultima tappa di Snello Blind Box, il nostro Food Blogger contest dedicato alla linea Snello Gusto e Benessere e volto a promuovere i principi dell’alimentazione sana e genuina.Una competizione gastronomica tutta al femminile.

Saranno, infatti, quattro giovani donne, appassionate di cibo e di cucina, a sfidarsi sulla preparazione di un piatto invernale. Radiose e determinate, assidue frequentatrici di eventi importanti, sono donne di “oggi” che riescono perfettamente a coniugare attività professionale e ménage familiare. Estremamente curiose, amano sperimentare, indagare, conoscere, creare e coltivare relazioni e nuove esperienze. E saranno proprio i loro segreti e le loro astuzie da maghe dei fornelli e della vita gli ingredienti che sapientemente metteranno a disposizione in questa gara culinaria davvero avvincente. Una cucina ariosa e multiforme farà da cornice alla sfida che consisterà nella preparazione, in pochissimo tempo, di una ricetta esclusiva utilizzando un prodotto della linea Snello Gusto e Benessere ed altri ingredienti a sorpresa, presenti in una blind box consegnata loro solo a inizio gara.

I fantasiosi piatti saranno assaggiati e votati da una giuria di esperti gastronomi di altissimo livello, a cominciare da Gil Grigliatti , gourmet di cultura ed esperienza internazionale. Da giovane è stato fiduciario Slow Food, nonché ispettore della guida dei ristoranti del Gambero Rosso per diversi anni. Autore del blog bilingue di cultura enogastronomica isymposium.org. Ancora Paolo Barichella, esperto di Food Design, autore del blog barichella.it; Alessia Cipolla, architetto e sommelier, autrice de lacostruzionedelgusto.it; Alessandro Salamone, reduce dalla trasmissione di La7 Chef per un giorno, autore di spaghettibites.com e ancora Angela Tomaiuolo co-fondatrice del web magazine milanodabere.it. Inoltre sarà presente Giacomo Kratter, otto volte campione italiano ed ora allenatore della Nazionale Italiana Snowboard. Quella da snowboard però non è l’unica tavola che ama: infatti Giacomo è un grande appassionato di cucina e adora farsi coccolare in ristoranti di lusso.

La giuria per l’occasione sarà presenziata dallo chef stellato e pluripremiato Davide Scabin, uno dei più apprezzati in Italia e all’estero, noto al grande pubblico per la partecipazione, nei panni di giudice dei cuochi in gara, a La Prova del Cuoco condotto su Rai1 da Antonella Clerici.

Chef Davide Scabin

Vincitrice della gara sarà la Food Blogger che presenterà la ricetta ritenuta più gustosa e snella, secondo i parametri della filosofia mondosnello promossa da Rovagnati. Il premio in palio è un contratto di collaborazione con l’azienda per una rubrica dedicata sul blog di Allegra.

Il tutto è condito dalla giocosità bambina di un buon numero di piccoli “scavezzacollo” che avranno il loro tavolo, i loro ingredienti, i loro cibi, e soprattutto una chef d’eccezione – Stefania Corrado, la “Multitasking Chef” – a guidarli alla scoperta del buon cibo, del gusto e del mangiare bene.

Novità assoluta di quest’ultima tappa del Food Blogger contest è la Facebook App “Snello Blind Box – Cucina TU che offre l’opportunità ai nostri consumatori di mettersi in gioco da casa e poter vincere buoni sconto speciali sui prodotti della linea Snello Gusto e Benessere. Partecipare è semplice, basta accedere a Facebook, cercare la fan page Mondosnello, cliccare su “Mi Piace”, scegliere una delle quattro Blind box proposte e realizzare la propria ricetta. Esattamente come le quattro Food Blogger in gara, ciascuna scatola segreta conterrà 5 ingredienti diversi tra cui i prodotti della linea Snello Gusto e Benessere Rovagnati. Se la ricetta inserita rispetterà i requisiti indicati, si riceverà un’email con le istruzioni per utilizzare il 
Buono Sconto Speciale di 1 Euro. Le ricette più fantasiose e genuine verranno pubblicate sul sito Mondosnello.it

Tutto pronto, dunque, per questa sfida finale che si prospetta davvero entusiasmante!

LE PROTAGONISTE

Spadellatissima

Lina D’Ambrosio

spadellatissima.com

Quando le chiedi di descriversi, lei si presenta così: “Sono industrial designer e grafica, con una grande passione, quella del Food Blogging”. Eppure non è tutto: inguaribile amante del buon cibo, dei viaggi, dell’arte e della fotografia, è sempre irresistibilmente affascinata dai molteplici modi in cui un animo creativo può riuscire a esprimersi. Una frase che la descrive: “Mi piacciono la semplicità e la genuinità delle cose fatte in casa“.

Cucchiaiodistelle

Serena Oliva

cucchiaiodistelle.com

Nella vita professionale, è architetto e designer, e per questo studia la relazione tra gli esseri umani e la tecnologia. Tuttavia, ha anche un’altra vita, quella da foodie, in cui è innanzitutto una mamma e una Food Blogger che progetta ricette, cucina piatti colorati, sani e golosi, cuoce il pane in casa e disegna insieme ai suoi bambini. Il motto che ha scelto per sé? “If in doubt, bake a cake“.

Stuzzichevole

Irene Prandi

stuzzichevole.com

Psicologa, piemontese, animata  da una vera passione per la comunicazione e la condivisione, ha trovato nell’arte del cibo un mezzo straordinario per celebrare entrambe. Il suo viaggio da Food Blogger inizia con un blog creato in sordina, tuttavia in molti la notano e in ancora di più la seguono. Insomma, et voilà, il suo cammino continua rigoglioso, condito da sapori, ricette, un grande amore per il territorio, e tanta curiosità per tutto ciò che è “altro”.

Unafranciacortinaincucina

Arianna Vianelli

unafranciacortinaincucina.com

Non c’è dubbio, il suo nome  è già un affermazione forte e chiara. Dice subito chi è e da dove viene. Almeno tanto quanto il suo blog nato dal desiderio di ritagliarsi uno spazio tutto proprio dove raccogliere e condividere le sue più grandi passioni: la cucina, il vino, gli amici e la Franciacorta Insomma, semplicità e ironia, ricette ed eventi, vini localie non solo, sono gli ingredienti di “una franciacortina in cucina”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0